Archivi tag: nuovo caporalato

APPALTATORI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI!!!!

Questa galleria contiene 2 foto.

inalmente qualche appaltatore alza timidamente la testa per la prima volta, prendendo carta e penna per scrivere all’impresa committente e alle organizzazioni sindacali che rappresentano i lavoratori per segnalare che non possono accettare le condizioni imposte dall’azienda committente. Condizioni che prevedevano una tariffa oraria per i lavoratori in appalto, cioè in palese contraddizione con le normative in vigore. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

CHI PAGA PER I “FURBETTI DELLE COOPERATIVE”? I CAPORALI DELLE COOPERATIVE O LE AZIENDE COMMITTENTI?

No pagheranno, per ora, i più sfigati, i meno potenti, quelli che non hanno santi in Parlamento e nemmeno il diritto di voto: gli “schiavi” delle false cooperative! Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

I “FURBETTI DEGLI APPALTI” SI TRASFORMANO IN “FURBETTI DEI CONCORDATI”

Questa galleria contiene 5 foto.

Una delle più importanti lotte di lavoratori, in cui ci si ribellava alla nuova “schiavitù” degli appalti di manodopera, che accende i riflettori sul sistema degli appalti illegali. Arrivarono mazzate mediatiche alle false cooperative appaltatrici, ma neanche una tiratina d’orecchie al committente che le utilizzava. Il committente, dopo un annetto, sembrerebbe riorganizzarsi con altre furbate per driblare i risarcimenti milionari che, giustamente, rivendicano questi lavoratori dopo anni di sfruttamento. Il “furbetto degli appalti” sembra trasformarsi in “furbetto dei concordati”, con semplici “barbatrucchi” che cercherò di spiegare in questa pagina. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

IL “VANNA MARCHI” DEL “SISTEMA COOPERATIVO”

Questa galleria contiene 1 foto.

Un importante imprenditore della salumeria italiana, con un marchio d’eccellenza, che ricopre incarichi importanti in una importante associazione industriale, con vari stabilimenti sparsi sul territorio italiano, vuole appaltare, in uno di questi stabilimenti, alcune fasi del processo produttivo, ma i lavoratori sono preoccupati e contrari. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

ITALPIZZA: PER OGNI PIZZA 11 CENTESIMI DA COMPRIMERE SULLA PELLE DEI LAVORATORI PER INCREMENTARE I PROFITTI

Questa galleria contiene 1 foto.

L’Italpizza in dieci anni ha incrementato il fatturato da 33.399.415 a 126.281.184 euro, un incremento del fatturato del + 278%; l’utile netto, nello stesso periodo temporale, da 2.218.891 a 7.256.156 euro, un incremento del 227%; mentre l’EBTA da 4.393.657 a 9.011.880 euro, un incremento del 105%. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

IL CAOS E LA TENSIONE NELLA FILIERA DELLE CARNI SI RISOLVE SE SI RICONOSCE IL VERO PROBLEMA: LE DIFFUSE ILLEGALITA’ NEGLI APPALTI

Questa galleria contiene 1 foto.

La filiera della macellazione e trasformazione delle carni, in tutto il territorio nazionale, ha sicuramente un problema di tipo competitivo che è causato dal basso prezzo della materia prima importata dall’Unione Europea, ma anche da una forte concorrenza sleale che sta dilagando fra le imprese del settore, compresi molti salumifici. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

LE FALSE COOPERATIVE O LE SRL FARLOCCHE NON SONO UNO “SCHERZO DELLA NATURA” O FRUTTO DEL DESTINO “CINICO E BARO”

Questa galleria contiene 1 foto.

Le false cooperative e le Srl farlocche, capeggiate da “caporali” di ogni nazionalità, non sono il frutto di una scherzo della natura, del destino cinico e baro o dello “spirito santo”, ma fanno parte di un “sistema” che serve a tutti, nessuno escluso! Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

LE TREDICI DOMANDE SU COSA SONO LE FALSE COOPERATIVE E LE SRL “FARLOCCHE”, PERCHE’ ESISTONO E PERCHE’ NON SI CONTRASTANO

Questa galleria contiene 1 foto.

I criteri per riconoscere una “falsa cooperativa” sono vari, i più importanti sono i seguenti: rispetto dell’art. 45 della Costituzione della nostra Repubblica; verifica della presenza della partecipazione democratica; verifica dei requisiti previsti dal codice civile per quanto concerne l’autonomia imprenditoriale. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento