Archivi del mese: Luglio 2019

I “FURBETTI DEGLI APPALTI” SI TRASFORMANO IN “FURBETTI DEI CONCORDATI”

Questa galleria contiene 5 foto.

Una delle più importanti lotte di lavoratori, in cui ci si ribellava alla nuova “schiavitù” degli appalti di manodopera, che accende i riflettori sul sistema degli appalti illegali. Arrivarono mazzate mediatiche alle false cooperative appaltatrici, ma neanche una tiratina d’orecchie al committente che le utilizzava. Il committente, dopo un annetto, sembrerebbe riorganizzarsi con altre furbate per driblare i risarcimenti milionari che, giustamente, rivendicano questi lavoratori dopo anni di sfruttamento. Il “furbetto degli appalti” sembra trasformarsi in “furbetto dei concordati”, con semplici “barbatrucchi” che cercherò di spiegare in questa pagina. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

IN ARRIVO, PER I FURBETTI DEGLI APPALTI, LA COPERTURA ASSICURATIVA

Questa galleria contiene 1 foto.

Ecco ci mancava anche la coopertura assicurativa sulla responsabilità solidale nei contratti d’appalto. Con questo genere di rappresntanza imprenditoriale andiamo poco lontano. Ora, i “furbetti degli appalti” avranno pure una cooperture assicurativa. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

IL “VANNA MARCHI” DEL “SISTEMA COOPERATIVO”

Questa galleria contiene 1 foto.

Un importante imprenditore della salumeria italiana, con un marchio d’eccellenza, che ricopre incarichi importanti in una importante associazione industriale, con vari stabilimenti sparsi sul territorio italiano, vuole appaltare, in uno di questi stabilimenti, alcune fasi del processo produttivo, ma i lavoratori sono preoccupati e contrari. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

ITALPIZZA: PER OGNI PIZZA 11 CENTESIMI DA COMPRIMERE SULLA PELLE DEI LAVORATORI PER INCREMENTARE I PROFITTI

Questa galleria contiene 1 foto.

L’Italpizza in dieci anni ha incrementato il fatturato da 33.399.415 a 126.281.184 euro, un incremento del fatturato del + 278%; l’utile netto, nello stesso periodo temporale, da 2.218.891 a 7.256.156 euro, un incremento del 227%; mentre l’EBTA da 4.393.657 a 9.011.880 euro, un incremento del 105%. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

IL CAOS E LA TENSIONE NELLA FILIERA DELLE CARNI SI RISOLVE SE SI RICONOSCE IL VERO PROBLEMA: LE DIFFUSE ILLEGALITA’ NEGLI APPALTI

Questa galleria contiene 1 foto.

La filiera della macellazione e trasformazione delle carni, in tutto il territorio nazionale, ha sicuramente un problema di tipo competitivo che è causato dal basso prezzo della materia prima importata dall’Unione Europea, ma anche da una forte concorrenza sleale che sta dilagando fra le imprese del settore, compresi molti salumifici. Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento